lunedì 26 settembre 2016

TORTA DI GESSO 3 PIANI


Da utilizzare come segnaposto....bomboniera.....decorazione....




MATERIALE OCCORRENTE:


 PER LA TORTA: 
cartamodelli da scaricare
cartoncino da 200gr , forbici 
colla a caldo
tempo di realizzazione del modello 40 minuti circa

PER I FIORI:
stampini per i fiori
pennelli
acrilico rosa, bordeaux
e bianco




 PER LA COPERTURA:
acqua
ciotola
cucchiaio
spatolina

Q.TA' DI GESSO UTILIZZATO:
x copertura 8 cucchiaini
x copertura interno fondo 3 cucchiaini
tempo di realizzazione 15 minuti circa









Utilizzare i cartamodelli per creare con il cartoncino la struttura della torta,


Praticare dei tagli lungo tutta la  circonferenza , dalla linea tratteggiata fino al cerchio interno ( azzurro), ripiegare il cartoncino verso il basso, per tutta la circonferenza e successivamente con la colla a caldo applicare le due strisce unendole.
Formate le tre strutture si sovrappongono e si bloccano con la colla a caldo.  Si passa ad applicare il gesso
 con la spatola in più riprese e si lascia asciugare.
La decorazione puo' essere fatta con fiori di pasta di mais, di carta o freschi, nastri......
Un abbaccio
Gio

lunedì 12 settembre 2016

PEPERONATA

PEPERONI STORIA ED ORIGINI
Il peperone è un ortaggio fresco sviluppatosi originariamente in paesi dal clima molto caldo, e più precisamente nelle regioni sudamericane: sembra infatti che la sua coltivazione sia cominciata nelle regioni del Brasile e della Giamaica.
Questo tipo di ortaggio non era conosciuto in altri Paesi fino a quando, nel 1493, Cristoforo Colombo fece il suo secondo viaggio verso le Americhe e ne scoprì per caso la pianta, probabilmente in un'isola dei Caraibi; successivamente Colombo lo importò in Spagna: il peperone quindi non risulta un prodotto ortofrutticolo largamente diffuso sin dalla antichità, ma inizia ad essere presente anche sulle tavole europee solo dal XVI secolo. Continua......

Ingredienti:
2 peperoni medi tagliati a pezzi
1 cipolla tagliata a fettine sottili
1 manciata di ciliegini tagliati a metà
olio e.v. di oliva
sale q.b.
acqua q. b. 
basilico fresco o surgelato( un cubetto)

Procedimento:
In una padella soffriggere la cipolla, con un pizzico di sale.
Aggiungere i pomodori e per ultimi i peperoni.
Bagnare con acqua e iniziare la cottura per circa 1 h.
 Aggiustare di sale e servire.




Direttamente dall'orto in padella.......
Buon appetito
Gio

lunedì 5 settembre 2016

CONSERVE DI POMODORO



PROCEDIMENTO:

Datterini puliti e lavati
Pentola con acqua in ebollizione
Materiale per la sterilizzazione vedi foto.....

.......far cuocere fino a totale rottura dei datterini, frullare 

....setacciare  per eliminare semi e buccie......


dopo la sterilizzazione riempire i vasi e 
farli  bollire ancora per 20 minuti e lasciarli raffreddare dentro la pentola nell'acqua......


Un abbraccio
Gio

CONSERVE DI POMODORO



PROCEDIMENTO:

Datterini puliti e lavati
Pentola con acqua in ebollizione
Materiale per la sterilizzazione vedi foto.....

.......far cuocere fino a totale rottura dei datterini, frullare 

....setacciare  per eliminare semi e buccie......


dopo la sterilizzazione riempire i vasi e 
farli  bollire ancora per 20 minuti e lasciarli raffreddare dentro la pentola nell'acqua......


Un abbraccio
Gio

CONSERVE DI POMODORO



PROCEDIMENTO:

Datterini puliti e lavati
Pentola con acqua in ebollizione
Materiale per la sterilizzazione vedi foto.....

.......far cuocere fino a totale rottura dei datterini, frullare 

....setacciare  per eliminare semi e buccie......


dopo la sterilizzazione riempire i vasi e 
farli  bollire ancora per 20 minuti e lasciarli raffreddare dentro la pentola nell'acqua......


Un abbraccio
Gio

martedì 30 agosto 2016

CLIP RIVESTITA con WASHI TAPE


Buongiorno!!!
Recupero di una vecchia Clip......
WASHI TAPE
 da washi Tape Italia:

Tipicamente il Washi Tape è realizzato in fibre naturali, come ad esempio il bambù o la canapa, ma più comunemente dal materiale ricavato dalla corteccia di alcuni alberi nativi del Giappone. Il termine Washi deriva da wa, che significa giapponese, e shi che significa carta, e indica la carta utilizzata in molte arti tradizionali giapponesi, come l’origami. Il washi ha poi trovato applicazione anche come nastro adesivo, appunto il washi tape. La sua peculiarità principale è dovuta alla possibilità di attaccarlo e staccarlo senza lasciare tracce, il che permette di reinventare ogni giorno lo stile della propria casa e degli oggetti che preferiamo.

Felici pensieri !!!
Gio

sabato 27 agosto 2016

CUSCINI CON GESSETTI PROFUMATI







Materiale:

Per l'interno:
tessuto bianco in cotone cm 20,5 per fodera
imbottitura: ovatta sintetica 

Per la fodera esterna:
tessuto in cotone 
pizzo
macchina e filo per cucire

Per i gessetti:
gesso
essenze profumate

Per  l'applicazione dei gessetti sul cuscino:
automatici
colla bicomponente


Per la stampa delle istruzioni sul mantenimento della profumazione:
Esempio di testo da stampare:
"Per rinnovare la fragranza, mettere i gessetti in un sacchetto di nylon con all'interno dei batuffoli di cotone imbibiti di essenza, chiuderlo e lasciarli da parte per una settimana o più. Passato il tempo di riposo, riposizionarli sul cuscino. Da ripetere ogni volta che la profumazione perde di intensità "
materiale occorrente: 
sacchetto di nylon
batuffoli di cotone
computer
stampante
carta 
forbici
perforatore per la decorazione degli angoli del foglio
nastrino o filo in cotone per richiudere 



Cartamodello: 
rettangolo di velina cm 53 di lunghezza x 21 cm di h.




Procedimento gessetti:
7 cuoricini + 3 rose

Procedimento imbottitura:
 Creare una fodera con il cotone bianco considerando 1 cm per la cucitura utilizzando la macchina da cucire,  rivoltare la fodera e lasciare un passaggio per l'ovatta che verrà inserita e il tutto rifinito a mano. 
La misura finale sarà di 19,5 cm

Procedimento fodera esterna:
Ripiegare il rettangolo di tessuto come da cartamodello, avendo cura di applicare la decorazione di pizzo nella parte anteriore del cuscino.












......con la colla bicomponente applicare parte dell'automatico sul gessetto, l'altra invece verrà cucita o inserita nella lavorazione del pizzo per posizionare il gessetto.




.....stampare il testo, arrotolare il foglio e legarlo con il nastrino o il filo in cotone, posizionarlo vicino all'essenza e confezionare il cuscino a piacere.... 

Un abbraccio
Gio