giovedì 31 gennaio 2013

Idee dal blog per S. Valentino

Ciao, questo post vuole essere un contenitore di idee per la festa di S. Valentino.
Ho selezionato alcuni post  dal blog a tema cuore and love, per darti uno spunto creativo.
Nel corso della settimana aggiungerò le idee che mi verranno in mente, se ti può interessare ho già iniziato a creare questo elenco , ti lascio qui sotto i link .
Ti abbraccio e ti auguro un universo di creatività!!!!!!!!
Gio'.


Gessetti 1
 Gessetti 2
Cuore di boccioli
Quadro con cuori
I love music
Cornice
Cuoricino in yuta
Cuore in yuta
Segnaposto cuore
Cuore di perle e boccioli
Coroncina con cuore
Cuore di fiorellini e ali
Cuore con rose
Cuori di cera e lavanda
Quaderno " ti amo"
Sapone-rilavorato-alla-lavanda
Come-creare-una-pergamena

sabato 26 gennaio 2013

Sapone rilavorato alla lavanda


Ciao, hai mai provato a rilavorare il sapone?
Io ogni tanto lo faccio e mi diverto un mondo!!!!

Ritorno la bimba che stava a guardare la nonna Anna, mentre in giardino preparava il fuoco e una grande pentola in rame che  usava per fare o meglio per scioglier le rimanenze del sapone di marsiglia che si usava per il bucato e le saponette per il viso.
La procedura esatta che utilizzava lei non la ricordo, posso pero' dirti come lo preparo adesso.

Non ho ancora provato a crearlo con soda caustica ec... per il momento troppo pericolosa con 3 cuccioli in giro per casa.....

è un progetto che ho nel cassetto e che realizzerò appena mi sarà possibile.

Materiale occorrente:

300 gr. sapone grattugiato di marsiglia 
acqua

per infuso alla lavanda:
2 gr. di lavanda
100 ml di acqua
spruzzatore


pentole per bagnomaria ( le uso solo per il sapone)
mestolo di legno
cassetta di legno
carta forno

per tagliare il sapone:
acqua calda
 coltello a lama liscia  

per confezionare:
spago
carta ( uso quella alimentare)
 2 scatole di cartone decapate qui
rametti lavanda

le mie fonti di ispirazione per il sapone sono qui e qui



















mettere i fiori nell'acqua calda e lasciar riposare per circa 20 minuti il tutto coperto












lasciar riposare per una notte


































Ho lasciato asciugare
i pezzi tagliati per circa una settimana





 




























TI CONSIGLIO DI PARTECIPARE AL LINKY PARTY DI SILVIA  di MA PETITE MAISON
RAFFINATEZZA, SIMPATIA E TANTO SHABBY STYLE!!!!!

 Ciao a presto Gio'












mercoledì 16 gennaio 2013

Pizzette ultra veloci

Ciao, oggi vorrei suggerirti un modo velocissimo
 di preparare la cena, 
si tratta di utilizzare una farina auto lievitante
 che aiuta molto quando si ha poco tempo a disposizione....


Gli ingredienti sono:

250 gr di farina auto lievitante
210 ml di acqua
3 cucchiai di olio
mozzarella di bufala d.o.p.
origano
passata di pomodoro
o come nel mio caso 
salsa pronta di pomodorino
ciliegino
io utilizzo la marca 
"Agromonte"
dire che è fantastica è dire poco!!!!!

Preparazione:

Si amalgamano tutti gli ingredienti dentro ad una terrina con un mestolo 
si passa l'impasto nella teglia creando dei piccoli mucchietti,

il forno deve essere a 180° ( dipende dal tuo forno, io già a questa temperatura ottengo un buon risultato)

si mette al centro del mucchietto un po' di salsa con l'aggiunta di un pizzico di origano
e si inforna per circa 10 minuti.

la mozzarella intanto viene fatta a pezzettini
e si unisce alle pizzette
5 minuti prima di sfornare.

Semplici, buone
a prova di cuccioli esigenti........


Buon Appetito
Gio'



martedì 15 gennaio 2013

Mini mini quiche di mortadella, prosciutto e ricotta


Ciao, ti piacciono i finger food?

Ho realizzato questa ricetta ispirandomi ad una quiche...
in casa mia piacciono molto, grandi piccole con salumi ecc.....

così è nata quest' idea....


Ingredienti:

ripieno ( l'ho congelato per altri utilizzi, in verità dovevo utilizzarlo per i ravioli.... così mi diverte di più) lo trovi qui


la base per la torta salata la trovi qui


composto liquido:
5 uova
200 ml di panna fresca
sale
(noce moscata)
se si vuole






mettere il cerchio di pasta nel pirottino






inserire il ripieno ancora surgelato





ricoprire con 2 cucchiaini di composto liquido ( uova+panna+sale+noce moscata)






cottura a 180° per circa 10/15 minuti (dipende dal forno, il mio è ventilato)


                                               


Altra idea con lo stesso ripieno






















Altra variante versione
standard con lo stesso ripieno





















   12 porzioni di mini mini quiche
3 porzioni di quiche ovali
1 torta del diam di 29 cm


Buona giornata 
e tanta creatività
Gio'


domenica 6 gennaio 2013

Ciao, alla prossima settimana ^_^




Ciao, per una settimana non sarò presente nel blog

Mi ritiro nel mio spazio 

parallelo a questo mondo

dove ci sono

orologi senza lancette

sospesa nella mia bolla



Un po' come Monsieur Delcourt
nel
Sommelier del tempo
di
Philippe Delerm


Un Abbraccio
Grande
Gio'




Idealmente qui....

sabato 5 gennaio 2013

Bavarese al limone

Ciao, è quasi la mia festa........eheheheheheh ^_^ allora ho pensato di farmi un regalino cimentandomi nella preparazione di questa ricettina golosa..... e moderatamente calorica...

 Te la consiglio ....


Gli Ingredienti:

2 tuorli d'uovo, 20g di zucchero, 200g di latte scremato, 10g di gelatina in fogli, 100g di panna montata non zuccherata, 1limone, 1 baccello di vaniglia.

Preparazione:

Portare ad ebollizione il latte profumato con la vaniglia e due scorzette di limone.
Spegnere e far riposare per 10 minuti.

Grattugiare la scorza di limone rimasta. In una pentola lavorare i tuorli con lo zucchero usando la frusta.
Riempire un recipiente più grande del primo di acqua e farla intiepidire.
Inserire il pentolino contenente i tuorli e lasciarlo scaldare a bagnomaria.

Togliere i due contenitori dal fuoco un attimo e aggiungere la scorza grattugiata e il latte caldo filtrato.

Quando si sarà amalgamato, riportare i recipienti sul fuoco bassissimo e far addensare la crema mescolando con un cucchiaio di legno.

la crema non deve  assolutamente bollire e sarà pronta quando velerà il cucchiaio.
A questo punto, togliere la crema dal fuoco e unire i fogli di gelatina ammorbiditi in acqua fredda e strizzati, farli sciogliere e filtrare attraverso un colino.

Lasciar freddare e quando comincerà a rapprendersi incorporare poco per volta la panna montata, rimestando dal basso verso l'alto.

Versare il composto in 4 coppe e metterle in frigo per 5 ore, quindi servire.