venerdì 22 giugno 2012

The Graphics Fairy - DIY: How to make: French Inspired Laundry Bag

 The Graphics Fairy - DIY: How to make: French Inspired Laundry Bag: Happy Friday to ya! It’s time for another tutorial, and this week I’m sharing a pretty simple sewing project: French Inspired Laundry Bag. ...

tutorial interessante da http://www.graphicsfairy-diy.com/2012/06/how-to-make-french-inspired-laundry-bag.html, sicuramente lo farò anch'io, è un'idea un pò diversa dal solito cestone del bucato.....grazie per l'idea!!!!!
Bacioni Giò

domenica 17 giugno 2012

tutorial portatovaglioli mare

Questo tutorial dei portatovaglioli ispirato al mare,l'ho trovato su questo blog veramente interessante qui mi ha incuriosito molto e vorrei mostrartene i particolari, oltre a essere di grande effetto, è molto facile da fare.
Nelle giornate estive quando ci si ritrova con gli amici per un pranzo o una cena, decorare il tavolo con un runner di juta su una tovaglia in lino grezzo, piatti a forma di pesce, orchidee bianche alternate a sabbia e conchiglie con qualche candela accesa sicuramente lascerà tutti a bocca aperta !!!!!. E non solo per le ottime pietanze......

Ecco quello che ha usato:
  • Corda
  • Spago
  • Rotolo di carta
  • Carta da forno
  • Conchiglie assortite
  • Colla a caldo
  • Rondelle di bronzo
Usando la pistola a caldo, ha fissato lo spago attorno al bordo della corda per evitare che si sfilacci.



successivamente, ha avvolto la corda intorno al rotolo di carta ricoperto di carta da forno e ha incollato il tutto con la colla a caldo e molto delicatamente poi lo ha sfilato dal rotolo.


Ha creato un nodo allo spago, l'ha passato attraverso la rondella



Poi ha dipanato ogni pezzo di spago per fare sei pezzi, ha incollato un guscio alla fine di filo.


ed ecco il lavoro ultimato




...ancora alcune foto ....

....altre varianti sul tema...



..in questo caso ha infilato le conchiglie nel filo di ferro ed ha seguito
le modalità del precedente progetto, unendo una sfera ricoperta di spago ,dove poi a cascata ha inserito le conchiglie forate e bloccate con una punta di colla a caldo.
....è molto originale...



venerdì 15 giugno 2012

Voglia di mare....


Voglia di mare anche in bagno queste immagini sono molto raffinate le ho trovate qui dimmi cosa ne pensi....













molto shabby!!!!!!!!
 Ciao un abbraccio a presto!!!!!!!

giovedì 14 giugno 2012

sulle ali di un angelo



Primo esperimento, ho trovato una foto su un sito, riproduceva delle ali di angelo stilizzate su un'ardesia. Dirai tu, non c'entra nulla!!!!, invece per me è stata una ispirazione fulminante ho cominciato a disegnare ali, alla fine non riuscendo nell'intento mi sono fatta aiutare da Greta  e appena le ha ritagliate da un cartone un pò rigido, io ho provveduto a incollare prima i capelli d'angelo, hai  presente quelli che si mettono per simulare la neve sull'albero di natale? successivamente è stata la volta delle piume e lì è stato divertimento puro!!!!! la colla a caldo mi ha conciato per bene.... ho rifinito con nastrino e cuoricino, in casa di rito e le ho appese al muro in camera mia. Spero di averti dato un'idea se hai bisogno di qualche dritta chiedi pure, mi fa piacere esserti d'aiuto..... a presto giò






Un tuffo nello stile nordico

Ciao stavo curiosando sul web, entrando in Shabby chic Interiors qui, ho trovato questo blog in puro stile nordico, si chiama froken knopp qui ho estrapolato alcune immagini contenenti fiori e ambientazioni veramente bellissime





    


il mio sogno un giardino così....







profumi dolcissimi.....






mughetti delicatissimi.....







composizioni campestri romantiche
che fanno sognare
giornate piene di sole e di urla felici di bimbi
che giocano..






bianco e argento...







ogni contenitore si reinventa e diventa un vaso raffinato...






il bianco immacolato di questi fiorellini...






lo sguardo si perde nel verde del bosco...







centro tavola armonioso.. 






praticità e semplicità..





stile perfetto..





il tempo si ferma per dare spazio
alla creatività...








ore di relax con un libro e una
tazza di tea caldo... 


pronti per una passeggiata dopo che è appena piovuto...
adoro tutto questo!!!!!
un abbraccio Giò
 

Ciambella all'acqua di Misya, fatta da Greta


Ciao ti vorrei consigliare questo dolce fatto dalla mia cucciola Greta, che devo dire sta promettendo bene con la creatività in cucina!!!!
La ricette proviene dal blog di Misya :http://www.misya.info/2008/01/09/ciambellone-soffice.htm
dove trovo sempre molte idee, ti consiglio vivamente di visitarlo.



  BUON APPETITO!!!!!!!!
A PRESTO.

greta ha da dire qualcosa......



cosa dire di più.... buona giornata e coltiva molti sorrisi.
Greta e Giò

mercoledì 13 giugno 2012

tutorial cornice con gessetti

Ciao, buon pomeriggio.
Ho pensato di condividere con te il progetto di questa cornice, dando importanza ad un aspetto che mediamente viene se non tralasciato quasi.. e cioè la parte di chiusura e di appoggio della cornice o portafoto, quella parte che in verità non si vede mai.
Bando alle chiacchiere ...incominciamo:


Il materiale utilizzato è il seguente:

  • Una cornice o portafoto in mdf
  • 1 tovagliolo di carta di riso con fantasia a piacere ( io utilizzo quelli di http://www.stamperia.com/index.php)
  • colla per tovagliolo + pennello
  • acrilico bianco o pittura murale bianca (non avendo a disposizione l'acrilico ho utilizzato la pittura che si dà sui muri il risultato è lo stesso, sicuramente è più delicata, si può ricoprire con un velo di vernice di finitura all'acqua, ma io di solito non la uso perchè mi piace l'effetto "polveroso" che lascia)
  • gessetti profumati ( in questo caso 2)e colla a caldo (amica inseparabile!!!!)
  • cera bitumosa (se si vuole dare un effetto più vissuto)+ uno straccio
  • per carteggiare o lana di acciaio o carta abrasiva

portafoto o cornice in mdf

acrilico o pittura murale

tovagliolo di carta di riso e colla velo

colla a caldo e gessetti

cera bitumosa e straccio

si parte....





2 mani di pittura, considerare i tempi di asciugatura tra una mano e l'altra



2 mani di pittura, considerare anche qui i tempi di asciugatura tra una mano e l'altra

sono ripetitiva, 2 mani di pittura e... lo sai già ho capito!!!!
le vitine e meglio toglierle e rimetterle a tinteggiatura avvenuta




passiamo al rivestimento delle varie parti come da immagine




 incolliamo



retro finito







retro finito








 fronte


 retro
lascio a te la parola.....
a presto
un abbraccio
Giò